Pupi Avati

Active - 1968 - 2014  |   Born - Nov 3, 1938 in Bologna, Emilia-Romagna, Italia  |   Genres - Drama, Comedy, Horror

Share on

Italian filmmaker, screenwriter, and producer Pupi Avati dropped out of veterinary school to become a jazz clarinetist during the mid-'50s. A decade later, after spending time working in the frozen food industry he, his brother Antonio and Gianni Minervini founded the A.M.A. production company. From there Avati directed a number of distinguished films. In 1975, he helped write the screenplay of Pasolini's final film Salo, or the 120 Days of Sodom. After producing the horror movie Macabro (1980), he and his brother founded Duea Films where they produced many popular comedies such as Festa di Laurea (1985). In 1991 Avati made a splash in the U.S. with Storia di Ragazzi di Ragazze/The Story of Boys and Girls. That same year he also released his first English language film Bix.

Movie Highlights

See Full Filmography

Factsheet

  • Da giovane ha suonato il clarinetto nella Doctor Dixie Jazz Band, insieme a Lucio Dalla.
  • Ha esordito dietro la macchina da presa con Balsamus, l'uomo di Satana (1968), che ha inaugurato la prima fase, horror, della sua carriera.
  • Dopo i buoni risultati de La casa dalle finestre che ridono (1976), ha iniziato anche a lavorare per la televisione.
  • Tra i suoi attori feticcio figurano Gianni Cavina, Carlo Delle Piane e Diego Abatantuono.
  • Ha vinto il suo primo Nastro d'Argento, seguito poi da molti altri, per la regia di Una gita scolastica (1983).
  • Nel 1995 ha vinto il David "Luchino Visconti". 
  • Ha dichiarato di non andare mai al cinema, ma solo a proiezioni private su invito di amici, perché: "I film degli altri non mi hanno mai incuriosito troppo. Ho sempre cercato di non farmi influenzare e di tutelare la mia originalità. Cerco la spontaneità anche in me stesso, una sorta di ingenuità.".
  • È un lettore appassionato e il suo scrittore preferito è William Faulkner.