Laura Antonelli

Active - 1966 - 1992  |   Born - Nov 28, 1941 in Pola, Croazia  |   Died - Jun 22, 2015   |   Genres - Comedy, Drama, Romance

Share on

A Yugoslavian leading lady (born Laura Antonaz), Antonelli debuted in the '70s with Venal Sin.

Movie Highlights

See Full Filmography

Factsheet

  • Dopo la fine della II guerra mondiale si è trasferita dall'Istria a Napoli, dove ha concluso gli studi prima di trasferirsi a Roma.
  • Nella capitale ha lavorato come insegnante di educazione fisica, apparendo allo stesso tempo in numerosi spot pubblicitari per la sua prorompente bellezza.
  • Era annoverata tra le "bellissime quattro" dalmato-istriane assieme a Femi Benussi, Alida Valli e Sylva Koscina, divenute icone sexy nell'Italia degli anni '70.
  • È stata protagonista di numerosi film erotici, tra i quali si ricorda Malizia, ma ha saputo recitare anche parti di maggior spessore come in L'innocente di Luchino Visconti.
  • Negli anni '80 ha ripiegato sulle commedie emergenti di Carlo Vanzina, dopo che attrici più giovani e belle le erano state preferite nei film più importanti.
  • A seguito di un intervento di chirurgia estetica mal riuscito nel 1991 per il remake Malizia 2000, ha vissuto un estenuante calvario giudiziario contro il medico e i produttori del film, esperienza che l'ha indotta all'abuso di droga, per la quale fu anche condannata al carcere.
  • Esaurito il procedimento giudiziario, con un risarcimento simbolico poi aumentato dalla corte, si è ritirata a Ladispoli, in provincia di Roma, dove ha condotto una vita di stenti.
  • Lino Banfi si è impegnato per procurarle sostegno economico facendo appello alla legge Bacchelli, mentre Simone Cristicchi le ha dedicato una canzone per riportare la vicenda all'attenzione del pubblico.
  • Nell'ultimo periodo della sua vita ha cercato di ancorarsi alla fede cristiana, prima di morire in solitudine nel giugno 2015, vittima di un infarto.